Meteo: Pasqua col rischio ombrello aperto, Pasquetta più serena

Pasqua con l’ombrello in tante zone d’Italia, Pasquetta più serena. Le previsioni meteo per la due giorni di festività tiene in apprensione villeggianti e turisti.

In particolare, la domenica di Pasqua il tempo non sarà stabile su tutta l’Italia. Tra sabato 31 marzo e domenica 1 aprile, infatti, sono probabili precipitazioni sulle aree tirreniche meridionali, in particolare lungo le coste campane e calabresi, dove soffieranno venti moderati di ponente che avranno inevitabili ripercussioni sui mari.

Come spiegano da 3bmeteo.com, molto mossi il mar Tirreno meridionale, con mareggiate tra Campania, coste tirreniche di Basilicata e Calabria; attenzione anche sulla costa occidentale sarda e sul trapanese. Una certa instabilità potrà interessare anche l’Umbria al mattino, così come l’entroterra laziale; piovaschi anche sul versante adriatico, con fenomeni piovosi più probabili sulle Marche, e in Puglia sul Gargano.

Isolate, deboli nevicate potranno verificarsi lungo i confini alpini esteri. Le temperature saranno ovunque piuttosto gradevoli anche se al mattino e in serata, specie al Nord, si potranno avere minime inferiori ai 5°.

Gite fuoriporta invece garantite per il Lunedì dell’Angelo. A Pasquetta il sole dovrebbe fare capolino su gran parte della Penisola, anche se con qualche nuvola di passaggio. Per quanto riguarda le temperature, di giorno il sole ormai alto sull’orizzonte favorirà un clima abbastanza gradevole, di notte e al primo mattino tornerà a fare molto fresco, con minime anche sotto i 5°C al Centronord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *