A 93 anni, volontaria sprint: nonna Irma in moto in Africa

«Ho seri dubbi che la nonna rientri in Italia». A scriverlo è la nipote di ‘nonn a Irma’, 93 anni, partita per fare volontariato in Kenya. Eccola nelle ultime foto postate su Facebook, in sella a una moto. Con un giovane del posto, nonna Irma sembra trovarsi a proprio agio e, come ironizza la nipote sui social network, sembra aver trovato la sua dimensione ideale.

La storia di Nonna Irma è diventata ‘famosa’ grazie proprio al contributo social della nipote, che poco prima della partenza della nonnina ‘sprint’ aveva postato alcune foto.

«Questa è mia nonna Irma – aveva scritto Elisa – una giovanotta di 93 anni, che stanotte è partita per il Kenya. Non in un villaggio turistico, servita e riverita, ma per andare in un villaggio di bambini, in un orfanotrofio. Ve la mostro perché credo che tutti noi dovremmo conservare sempre un pizzico di incoscienza per vivere e non per sopravvivere».

Così in un post su Facebook, poi diventato virale, la nipote Elisa Coltro ha raccontato la storia del viaggio. Dopo aver sostenuto economicamente per anni l’attività di amici missionari, nonna Irma ha deciso di partire, per dare una mano e portare l’affetto di una nonna ai bambini africani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *